fbpx
domenica, 25 Febbraio, 2024

Nuova Mazda3: arrivano nuovi motori

La stiamo guidando in questi giorni con motore 2.0L da 122 CV Skyactiv-G Hybrid e possiamo garantirvi che la nuova Mazda3 assicura consumi contenuti e prestazioni di tutto rispetto, sotto una carrozzeria che è un piacere per gli occhi.

20200103_144708Quando si parla del tanto decantato Kodo, la filosofia che identifica la Casa nipponica, si pensa a qualcosa di astratto, ma basta osservarla e salire a bordo per capire di cosa si tratta: è stile, cura del dettaglio, qualità dei materiali, sistemi di assistenza alla guida precisi e mai invasivi, infotainment intuitivo che non richiede una laurea in ingegneria o giorni per leggere il manuale! Una berlina sportiva di medie dimensioni che si adatta a tutti, uomini e donne, che vogliono distinguersi ma con classe. Il tutto con il valore aggiunto del motore ibrido, evitando quindi i blocchi del traffico – che stanno rasentando la follia e denotano una vera mancanza di conoscenza della tecnologia da parte di molte amministrazioni comunali – che tanto stanno facendo discutere in questi giorni.

20200103_145630Adesso Mazda3, vincitrice di numerosi premi e che ha conquistato tantissimi clienti in tutto il mondo, amplia la propria gamma motori con l’introduzione della nuova motorizzazioni ibrida a benzina da 150 CV. La nuova unità 2.0L Skyactiv-G da 150 CV si affianca agli attuali motori ibridi benzina Skyactiv-X da 180 CV e Skyactiv-G da 122 CV e al diesel Skyactiv-D da 116 CV, per offrire maggiore potenza e performance, in linea con la sportività del design e del telaio della hatchback nipponica. Il nuovo motore si basa sull’architettura dell’attuale 2.0L Skyactiv-G da 122 CV. Anch’esso, infatti, è dotato della tecnologia Mazda M Hybrid e del sistema di disattivazione cilindri che garantiscono alla Mazda3 l’omologazione come veicolo ibrido, così da godere di tutti i vantaggi fiscali e di circolazione previsti per questa tipologia di veicoli.

20200103_145202La maggiore potenza consente alla Nuova Mazda3 2.0L Skyactiv-G 150 CV di accelerare da 0-100 km/h  in 9.1 secondi e di raggiungere i 206 km/h (versione con cambio manuale a 6 rapporti); allo stesso tempo, la tecnologia Mazda M Hybrid e il sistema di disattivazione cilindri permettono di contenere i consumi e le emissioni di CO2 allo stesso livello della motorizzazione meno potente da 122 CV. Infatti, il consumo medio si attesta a 5.0l/100 km nel ciclo combinato (5,1l/100 km con i cerchi da 18”) mentre le emissioni di CO2 sono pari a 114 g/km (116 g/km con cerchi da 18”) nel ciclo WLTP convertito NEDC. Il nuovo motore 2.0L Skyactiv-G da 150 CV, così come, da oggi, anche il propulsore 2.0L Skyactiv-G da 122 CV, rispondono agli standard di emissioni Euro6d. Per l’unità da 122 CV questo ha significato un miglioramento di circa il 2% dei dati di consumo e delle emissioni di CO2.

20200103_144619La nuova Mazda3 2.0L Skyactiv-G 150 CV sarà disponibile sia con cambio manuale 6MT (quello montato anche sulla versione da 122 CV che stiamo guidando, estremamente morbido e preciso) sia con cambio automatico 6AT, con prezzi a partire da 24.700 euro ovvero con un incremento di 1.000 euro rispetto alla motorizzazione 2.0L Skyactiv-G da 122 CV. La Mazda3 con il motore 2.0L da 150 CV è ordinabile sin da ora e arriverà in concessionaria a partire dal mese di marzo.  Ovviamente tra i colori disponibili c’è sempre il Soul Red Crystal che non è semplicemente un “rosso”, per rendersene conto basta metterlo a confronto con altre auto della stessa tinta. Ma il Soul Red Crystal ha un “difetto”: crea dipendenza! Nel senso che vi ritroverete sempre all’autolavaggio o con spugna e prodotti per la pulizia in mano… la Mazda3 con polvere o fango è un delitto!

Barbara Premoli

Articoli correlati